Nigel Coates

Architetto, designer e commentatore della realtà moderna, Coates è uno di quei rari talenti la cui visione artistica si basa sulla sovrapposizione di diversi ambiti professionali. Considera la complessità e la confusione della città elementi fondamentali di attrazione, un concetto che traduce nei suoi edifici iconoclastici. Nel 1998 ha progettato la sua unità abitabile, la Oyster House, contenente una serie di oggetti tra cui il sistema di sedute OXO e il primo dei suoi vasi di vetro. Il suo libro intitolato Guide to Ecstacity, 2003, è pubblicato da Laurence King. Secondo lui l’architettura deve essere reale ma deve anche lasciare spazio per l’immaginazione.

NC0146_01.jpg
NC0146_02.jpg